contorni e insalate/ piatti unici

#VEGGYME :: Funghi portobello gratinati con hummus al lime

portobello-gratinati-con-hummus-al-lime

“And suddenly you just know it’s time to start something new and trust the magic of beginnings”
Meister Eckhart

L’ispirazione della ricetta #veggyme di questa settimana arriva direttamente dalla cucina dell’Uomo Senza Tonno anche se poi ho fatto molto a modo mio, come al solito. ;-p Fatto sta che ho adorato l’hummus al lime che non vedo l’ora di rifare e che, non friggendo per scelta (non so se mi dia più fastidio l’odore in casa o il fatto di non sapere mai a che ora rientrerà il gentil consorte!), vi posso assicurare che anche il fungo gratinato ha sempre il suo perché. ;-)

Cena leggera (in perfetta sintonia con l’umore di questi giorni ^-^) o ricco contorno per chi “vade retro, vegetariani!” vi lascio questa ricettina che potrete adattare alle vostre abitudini come meglio credete. Da onnivora convinta avrete sempre e comunque la mia massima stima. Anzi, sono aperta a suggerimenti di qualsiasi tipo! ;-)

portobello-gratinati-con-hummus-al-lime

Funghi portobello gratinati con hummus al lime
Ingredienti per 2 persone:

per i funghi gratinati:
6 funghi Portobello
1 panino integrale o di soia
aglio in polvere
prezzemolo tritato
olio evo
sale e pepe

per l’hummus al lime:
1 barattolo di fagioli cannellini lessati
1 cucchiaio di tahini
1 lime
1/2 bicchiere di brodo vegetale
aglio in polvere
olio evo
sale grosso (per me rosa dell’Himalaya)

Preriscaldare il forno a 180°.
Staccare delicatamente i gambi dei funghi e tritarli finemente. Con le mani, spellare altrettanto delicatamente le cappelle di fungo.
Per preparare il ripieno, riscaldare un goccio di olio extravergine d’oliva con un pizzico di aglio in polvere e farvi rosolare il trito di gambi di fungo per pochi minuti. Togliere subito dal fuoco e lasciare intiepidire.
Tritare grossolanamente il panino integrale e unire le briciole ottenute ai gambi trifolati. Aggiungere il prezzemolo tritato, sale e pepe e amalgamare bene il tutto.
Disporre le cappelle di fungo su una placca rivestita di carta forno, coprirle con il trito e infornarle nel forno caldo per 20-25 minuti o fino a quando i funghi saranno teneri e il gratin dorato.
Nel frattempo, scaldare un tegame con un filo di olio extravergine d’oliva e farvi rosolare brevemente i fagioli cannellini scolati dal loro liquido di conservazione. Bagnare con il brodo vegetale e lasciare restringere a fiamma vivace per 5 minuti. Versare il tutto nel bicchiere del frullatore, aggiungere il succo del lime e frullare fino a ottenere una crema omogenea. Se dovesse risultare troppo asciutta, unire un altro goccio di brodo vegetale. Aggiustare di sale e lasciare raffreddare a temperatura ambiente.
Servire i funghi appena sfornati con l’hummus a temperatura ambiente.

portobello-gratinati-con-hummus-al-lime

portobello-gratinati-con-hummus-al-lime

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Bruschetta di melanzane

Send this to a friend