pizza panini & co

Panino con tartare di tonno, finocchi e arance

panino-tartare-di-tonno-finocchi-e-arance

Nuovo capitolo del filone #passionepanino (qui una breve carrellata). Con l’arrivo della bella stagione e i miei minuti sempre più contati, sto pensando quasi quasi di aprire una sezione ad hoc qui sul blog dedicata, appunto, alla mia passione per i panini. Che ne dite? ;-)

Non a caso si parla di “arte del panino”: per un risultato perfetto non c’è bisogno solo di calibrare i sapori, bisogna saper abbinare anche le consistenze, gli ingredienti giusti (anche il pane fa la differenza!) per garantire un risultato finale buono, ma anche piacevole e agevole da mangiare. Quante volte la poesia si spezza nel momento in cui afferri il panino e il ripieno ti crolla tutto sul piatto, il panino ti si sfascia tra le mani o, peggio, con il primo morso ti ritrovi con tutto il ripieno in bocca! o_o Un panino può sembrare roba banale, da principiante, ma dovrete ammettere che anche il più classico dei toast cambia radicalmente faccia con ingredienti accuratamente scelti e soprattutto, dosati nel modo giusto.

Ecco, questo per dirvi che nel panino che vi propongo oggi c’è da un lato l’abbinamento tartare di pesce, agrumi e finocchio molto ben azzeccata ma anche un’attenzione alla scelta del panino (morbido per non comprimere troppo il ripieno) e al taglio degli ingredienti (dadolata di tonno, finocchi affettati con la mandolina e arancia pelata a vivo e poi affettata sottilmente) per un pasto che seppur veloce non perda di vista il piacere degli occhi e del palato. ;-)

Panino con tartare di tonno, finocchi e arance
Ingredienti per 2 persone:

2 panini morbidi (io li ho scelti ai cereali)
250g di filetto di tonno fresco
1 finocchio piccolo (eliminate le foglie dure esterne di un finocchio medio)
1 arancia
burro leggermente salato
olio evo (io ne avevo uno aromatizzato all’arancia)
sale in fiocchi (o sale fino)
pepe

Tagliare il filetto di tonno a dadini piccoli e condirli con un filo di olio extravergine, sale e pepe.
Affettare il finocchio con la mandolina e condirlo con un goccio di olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale.
Pelare l’arancia a vivo e affettarla sottilmente (se non avete a disposizione olio aromatizzato all’arancia, potete aggiungere il succo ricavato da questa operazione alla tartare).
Comporre i panini spalmando la base con il burro e distribuendovi sopra la tartare di tonno. Compattare bene con le mani per fare in modo che formi una sorta di burger e non si sbricioli al momento del consumo.
Distribuire sopra l’insalatina di finocchio e completare con le fettine di arancia.
Chiudere il panino e servire subito.

panino-tartare-di-tonno-finocchi-e-arance

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    raffaella
    10 maggio 2017 at 18:26

    adoro pure io i panini e questo fa venire una fame tremenda!!!!
    baci Danja
    raf

    • Reply
      Danja Giacomin
      10 maggio 2017 at 18:43

      Grazie, Raffaella, che bello che sei passata a trovarmi! :)
      Baci e buona serata :*

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Torta di mais

    Send this to a friend